BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUDIO SHOCK/ Dal carcere di Teramo: guardie dialogano dopo pestaggi: “un detenuto non si picchia in sezione”

Pubblicazione:lunedì 2 novembre 2009

Una cinquantina di secondi in cui si sentono nitide le voci di alcuni uomini della polizia penitenziaria che parlano di un pestaggio avvenuto nel carcere di Castrogno a Teramo. «Abbiamo rischiato una rivolta perché il negro ha visto tutto. Un detenuto non si massacra in sezione, si massacra sotto...» sono le parole sconvolgenti che si sentono nell’audio.

 

Il nastro, secondo quanto riporta repubblica.it, è stato inviato al giornale locale La Città di Teramo insieme a una lettera anonima. La deputata Radicale Rita Bernardini ha già fatto sapere di aver presentato un’interrogazione al Ministro Alfano e stamani ha fatto visita al carcere per toccare con mano la situazione all’interno dell’istituto penitenziario. Al momento il carcere dovrebbe contenere al massimo 250 detenuti ma al momento ne ospita quasi il doppio: 400


CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER ASCOLTARE L'AGGHIACCIANTE AUDIO


  PAG. SUCC. >