BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TRENI/ Nuovo orario per i pendolari della Lombardia. Ecco in sintesi le principali modifiche

Binari_R375.jpg (Foto)

Quadrante Est

 

Milano-Treviglio: linea S5-S6 provenienti da Varese e Novara vengono prolungate fino a Treviglio: 96 nuove corse, dalle 6 del mattino fino a mezzanotte, in modo da garantire un treno ogni 15’ nella punta, ogni 30’ tutto il giorno, offrendo un servizio continuo verso il Passante. Le stazioni di Lambrate, Centrale o Greco diventano raggiungibili con cambio a Pioltello o Garibaldi.

Milano-Bergamo: 6 nuove corse e velocizzazione dei servizi, in modo da offrire una corsa ogni 30’ nella punta, ogni 60’ tutto il giorno, per un totale di 52 treni che dalle 5.30 alle 23.30 collegano i 2 capoluoghi in soli 39 minuti. La fermata Treviglio Ovest, vede specializzare la propria funzione nei collegamenti da/verso Bergamo (50 corse/giorno) mentre viene potenziata la relazione da Treviglio Centrale per Milano che vede passare le corse da 22 a 36 (10 nella fascia di punta del mattino).

Milano-Brescia: le stazioni della tratta Treviglio-Brescia possono contare complessivamente su 62 treni veloci nella tratta Milano-Treviglio, grazie alla velocizzazione dei regionali Brescia-Milano: grazie all’eliminazione delle fermate nella tratta suburbana tra Milano Lambrate e Treviglio, 32 treni al giorno guadagnano 13 minuti nella percorrenza Milano Lambrate-Treviglio.

Bergamo-Treviglio: 18 nuove corse (si aggiungono alle 16 attivate a settembre) che effettuano tutte le nuove fermate di Arcene, Levate e Stezzano, in modo da offrire una corsa ogni 30’ nella punta e ogni 60’ tutto il giorno; a Treviglio corrispondenza con i treni provenienti da Brescia, Cremona e linee suburbane.

Treviglio-Cremona: conferma delle 18 coppie di corse (tra cui 4 dirette su Milano), in modo da offrire una corsa ogni 60’ tutto il giorno e ogni 30’ nella punta e ripristinando il collegamento su Bergamo tutto il giorno; a Treviglio inoltre corrispondenza con i treni veloci provenienti da Milano e Brescia e linee suburbane.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO