BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DELITTO MEREDITH/ L'arringa dell'avv. Giulia Bongiorno: "siate all'altezza delle vostre funzioni"

Caso Meredith: è il momento della difesa di Raffaele, imputato per l'omicidio di Meredith. L'avvocato Giulia Bongiorno ha tenuto un'arringa forte e decisa: la ricostruzione accusatoria sarebbe incompiuta, mancherebbe il movente, non sarebbe provata la conoscenza tra il giovane e Guede

Bongiorno_R375.JPG (Foto)

Caso Meredith: è il momento della difesa di Raffaele, imputato per l'omicidio di Meredith.
L'avvocato Giulia Bongiorno tiene un'arringa forte e decisa: la ricostruzione accusatoria sarebbe incompiuta, mancherebbe il movente, non sarebbe provata la conoscenza tra il giovane e Guede. Da ultimo, Raffaele sarebbe stato incastrato sulla scena del delitto dall'impronta di scarpa che invece era di Guede. "Come farete a dichiarare attendibili persone che dicono... poteva succedergli di peggio. Attenzione bisogna stare all'altezza, all'altezza delle proprie funzioni", la parola all'accusa...

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER VISUALIZZARE IL VIDEO DELL'ARRINGA DI GIULIA BONGIORNO