BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PREVISIONI METEO 2 DICEMBRE/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani mercoledì 2 dicembre 2009

Meteo_SimboliR375_13feb09.jpg (Foto)

PREVISIONI METEO - Martedì 1 dicembre 2009 - Le previsioni meteo per l’1 dicembre danno nuvolosità residua al Nord. Nubi più consistenti al Centro e al Sud dove le temperature subiranno un netto calo. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord-Ovest: In mattinata le previsioni meteo danno nuvolosità residua su Levante Ligure, Lombardia e Piemonte orientale. Locali rovesci su alto Piemonte e nord ovest Lombardia. Temperature minime in sensibile calo. Al pomeriggio, secondo le previsioni meteo, probabile diradamento delle nubi su tutto il settore. Massime stazionarie. Venti in prevalenza deboli. Mare poco mosso.

Previsioni meteo Nord-Est: Al mattino, stando alle previsioni meteo,cielo poco nuvoloso o nuvoloso, senza precipitazioni. Temperature minime in sensibile calo. Nel pomeriggio le previsioni meteo danno cielo in prevalenza poco nuvoloso su tutte le regioni, salvo temporanei addensamenti. Massime stazionarie o in lieve calo. Venti di debole intensità Mare poco mosso.

Previsioni meteo Centro: In mattina le previsioni meteo danno su tutte le regioni nuvolosità irregolare. Qualche rovescio nel Molise e sul nord ovest della Toscana. Temperature minime in calo. Nel pomeriggio, secondo le previsioni meteo, cielo parzialmente nuvoloso. Qualche debole pioggia in Abruzzo, altrove fenomeni poco probabili o molto deboli. Temperature massime in diminuzione. Venti deboli. Mari poco mossi.

Previsioni meteo Sud e Isole: Secondo le previsioni meteo, in mattinata ci sarà tempo nuvoloso su tutte le regioni, con probabili rovesci su Sicilia, Campania, Potentino, centro e nord della Puglia. Temperature minime stazionarie. Nel pomeriggio le previsioni meteo indicano cielo molto nuvoloso ed estensione delle precipitazioni a tutto il Sud. Massime in diminuzione. Venti forti meridionali sullo Ionio e sul basso Adriatico, deboli sul Tirreno.

 

© Riproduzione Riservata.