BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PISTOIA/ Video permette l'arresto per maltrattamenti di due maestre di un asilo nido

Due maestre di un asilo nido privato di Pistoia sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile per presunti maltrattamenti su fanciulli

Pistoia_Asilo_NidoR375.jpg (Foto)

PISTOIA - Due maestre di un asilo nido privato di Pistoia sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile per presunti maltrattamenti su fanciulli. A favorire le indagini anche un video che testimonierebbe i maltrattamenti a cui venivano sottoposti i piccoli dell'asilo “Cip-Ciop”, tra cui quello di «mangiare il loro vomito», come ha rivelato il procuratore di Pistoia, Renzo Dell'Anno. Le arrestate sono la responsabile dell'asilo nido, 41 anni, di Pistoia, e l'insegnante, 28 anni, residente a Pistoia.

Gli arresti delle due donne, secondo quanto reso noto dalla polizia, sono stati eseguiti dopo una complessa attività di indagine, iniziata nell'agosto scorso dopo le segnalazioni e le denunce presentate dai genitori di alcuni bambini che in passato avevano frequentato l'asilo nido.

Ma oltre al video e alle testimonianze, gli agenti di polizia sono intervenuti oggi pescando in flagranza una delle due donne mentre percuoteva un bambino di otto-dieci mesi che aveva vomitato. «Davanti a questa immagine ripresa dalle telecamere che avevamo installato nella scuola - ha detto il procuratore Renzo Dell'Anno - non potevamo attendere oltre. Dovevamo tutelare i bambini e non potevamo permettere altri maltrattamenti».

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO