BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCIOPERO AEREI/ Sciopero Alitalia Cai, mercoledì 9 dicembre 2009, sulle nuove assunzioni

Sciopero Aerei. Sciopero Alitalia. La precettazione del ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, sulla manifestazione prevista dal personale Alitalia, ha rimandato soltanto il problema

Sciopero Aerei. Sciopero Alitalia. La precettazione del ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, sulla manifestazione prevista dal personale Alitalia, ha rimandato soltanto il problema. Difatti “Filt-Cgil”, “Ipa”, “Anpac”, “Avia”, “Uilt”, “Fit-Cisl”, “Ugl”, “Anpav” ed “Up” non hanno per niente cancellato, ma solo spostato a mercoledì 9 dicembre lo sciopero. Orai: dalle 10 alle 14. Quattro ore di sciopero. In poche parole i sindacati non hanno per niente cambiato idea. E il motivo della manifestazione rimane lo stesso dei giorni precedenti: il presunto mancato rispetto degli accordi fra le parti. Quali accordi? Sull’assunzione di personale navigante in cassa integrazione, mobilità volontaria e, per finire, incentivi. Questo è il primo sciopero, tra l’altro, che riunisce e coinvolge tutti i sindacati da quando è in piedi la nuova compagnia Alitalia Cai.

© Riproduzione Riservata.