BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PREVISIONI METEO/ La situazione meteo di oggi, 22 dicembre 2009

La situazione del meteo di oggi, martedì 22 dicembre 2009, diffusa dalla protezione civile

meteo_simboliR375.jpg (Foto)

PREVISIONI METEO 22 DICEMBRE 2009 - SITUAZIONE: Una vasta area depressionaria, con centro d’azione sulle Isole Britanniche, determina un flusso sud-occidentale instabile sull’Europa centro-occidentale. Tale flusso perturbato ed umido sarà responsabile in giornata di precipitazioni nevose a quote di pianura sulle regioni nord-occidentali. Piogge diffuse e persistenti sui versanti tirreni centro-settentrionali ed intensa ventilazione meridionale sulle regioni centro-meridionali con consistente rialzo termico. Almeno fino a venerdì la configurazione alla media troposfera risulterà poco evolutiva, con persistenza del flusso umido ed instabile di provenienza sud-occidentale su tutto il Paese. Tale flusso determinerà il transito di veloci sistemi perturbati sull’Italia con precipitazioni soprattutto sulle regioni centro-settentrionali che assumeranno carattere nevoso gradualmente fino a quote di montagna a causa del un consistente rialzo termico che coinvolgerà tutta l’Italia.?

LE AVVERTENZE METEO PER OGGI 22 DICEMBRE 2009

?Precipitazioni:?
- diffuse, anche a carattere di rovescio forte, su Liguria di Levante ed alta Toscana, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati;?
- diffuse, anche a carattere di rovescio, sui restanti settori di Liguria e Toscana e su Appennino emiliano, settori pianeggianti e pedemontani di Piemonte e Lombardia, Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Lazio, con quantitativi cumulati moderati o puntualmente elevati;
- sparse sui restanti settori settentrionali e su Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Sardegna, Campania centro-settentrionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.

?Nevicate:
- moderate o localmente abbondanti anche a quote di pianura su basso Piemonte, Emilia occidentale, Lombardia occidentale e rilievi liguri;
- deboli o moderate su Valle d’Aosta e restanti settori di Piemonte e Lombardia, con quota neve superiore 400-600 in successivo rialzo;
- moderate sulle regioni nord-orientali con quota neve inizialmente superiore ai 300-500 metri, in successivo marcato rialzo al di sopra dei 1200-1400 metri su Veneto e Friuli Venezia Giulia;
- moderate sulle regioni centrali inizialmente sopra i 1100-1300 metri, in rapido e sensibile rialzo al di sopra dei 2000 metri.?Temperature: in generale aumento, anche marcato al centro-sud.?Venti: forti dai quadranti meridionali con raffiche di burrasca su tutte le regioni centro-meridionali; tendenti a forti dai quadranti meridionali sulla Liguria e sulle zone dell’alto versante adriatico.?Mari: molto mossi o agitati.