BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TRENI NELLA NEVE/ Milano: In Stazione Centrale scoppia la rissa

TRENI NELLA NEVE - MILANO STAZIONE CENTRALE: Continuano i disagi per i pendolari, i ritardi dei treni per la neve e le soppressioni. Dopo i disagi causati dalla nevicata di lunedì, altra giornata di caos. I pochi treni in Stazione Centrale sono stati presi d'assalto, sono infatti giorni di grandi spostamenti per le vacanze natalizie

TreniNeve_R375.jpg (Foto)

TRENI NELLA NEVE - MILANO STAZIONE CENTRALE: Continuano i disagi per i pendolari, i ritardi dei treni per la neve e le soppressioni. Dopo i disagi causati dalla nevicata di lunedì, altra giornata di caos. I pochi treni in Stazione Centrale sono stati presi d'assalto, sono infatti giorni di grandi spostamenti per le vacanze natalizie.
Formigoni attacca le Ferrovie, che hanno deciso autonomamente di sospendere la circolazione dalle 4.45 alle 10. A causa di questa decisione ottocento passeggeri sono rimasti bloccati per oltre sei ore a bordo di sette treni nel tratto lodigiano della linea Milano-Bologna. Ore interminabili, con le temperature vicine allo zero. A Centrale per salire sull'Eurostar 9811 è scoppiata la rissa. La polizia ha cercato di impedire l'assalto alla diligenza da parte dei passeggeri. La presenza di una decina di agenti ha dissuaso diverse persone che, in modo più o meno animato, provavano ad aprire le porte delle carrozze già piene dell'Eurostarcity 9811 per Lecce, che era previsto alle 11.35 ma che è partito dal binario 19 solo due ore più tardi.
«È inaccettabile che Rfi pensi di poter prendere decisioni simili senza consultare la Regione decisioni così devono essere condivise».
Questa mattina fin dalle prime ore dell'alba tutti i treni sono rimasti fermi nelle stazioni, e le Fs hanno invitato i cittadini a non recarsi nelle stazioni fino alla soluzione del problema.

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DEI TRENI IN RITARDO E LA RISSA ALLA STAZIONE CENTRALE DI MILANO