BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ALLUVIONE TOSCANA/ Il fiume Serchio rompe gli argini. Le immagini dei Vigili del Fuoco

ALLUVIONE TOSCANA - FIUME SERCHIO - PROVINCIA DI PISA E LUCCA: L'alluvione del Fiume Serchio che ha interessato le provincie di Pisa e Lucca ha fatto registrare gravi danni

AlluvioneToscanaVigiliFuoco_R375.JPG(Foto)

L'alluvione del Fiume Serchio ha fatto registrare gravi danni. In provincia di Lucca il livello delle acque dopo l'alluvione è però sceso di un metro e in alcune zone si può già lavorare alla ripulitura delle abitazioni. Lo rende noto la Protezione Civile.
Nel resto della provincia si segnala il ripristino della ferrovia Lucca-Aulla e l'attivazione del servizio anti-sciacallaggio nelle zone evacuate. Nel Comune di Fabbriche di Vallico la frana in atto ha subito un peggioramento e le frazioni di Vallico di sopra e Vallico di sotto sono attualmente isolate. La frana ha un fronte molto esteso ma e' comunque sotto controllo grazie al monitoraggio continuo delle istituzioni preposte. La strada e' comunque aperta per i mezzi di emergenza del 118, dei Vigili del Fuoco e delle forze dell'ordine. (segue)
Tremila ettari di campi coltivati - secondo la Coldiretti - sono stati sommersi dall'acqua nelle campagne toscane delle province di Pisa e Lucca a causa dello straripamento del fiume Serchio. Sul posto il capo della protezione civile Guido Bertolaso.
Continua il lavoro dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile (le immagini nelle pagini seguenti).