BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCI/ Impianti aperti in Valle d’Aosta, Adamello e Tonale e Dolomiti per il ponte dell’Immacolata

Sciatore_MontagnaR375.jpg(Foto)

Impianti da sci Valle d’Aosta - Con le sue quattro vette oltre i quattromila metri, Monte Rosa, Cervino, Gran Paradiso e Monte Bianco, non possiamo dimenticare di menzionare la vicina Valle d'Aosta: vanta 24 stazioni sciistiche servite da ben 170 impianti a fune per 900 chilometri di piste, skivallee.it, e gli amanti della natura che rifuggono la folla in coda allo skilift troveranno alcuni dei migliori itinerari di sci alpinismo e free ride da percorrere da soli o con una guida esperta. Si scia a Courmayeur, Pila, Cervinia, La Thuile, Cogne, Saint-Barthélemy, e Monterosa Ski. Il sole e il ben tempo accompagneranno il ponte dell'Immacolata. L'imbiancata di qualche giorno fa è però stata salvifica e ha permesso alle stazioni sciistiche di aprire i battenti, dando il via alla stagione sciistica. A La Thuile sarà possibile sciare su cinque piste, quelle di Chaz Dura, Terre Noires, Promenade e Boulevard. La scarsa neve non ha permesso di aprire tutti gli impianti aperti per metà. Il giornaliero, per questo motivo, è ridotto e viene a costare 17 euro e 50, circa la metà del prezzo pieno. Aperti gli impianti anche a Courmayeur grazie all'apertura dello Chécruit, domenica aprirà anche la funivia Courmayeur, mentre quella della Val Veny rimane ancora chiusa. Parte anche il fondo con un anello di 7 chilometri in Val Ferret. In funzione da questa mattina anche la telecabina di Aosta. La stagione bianca parte anche a Pila con l'apertura della seggivia Leissé, la funivia Gorraz Grand Grimod, la seggiovia Grimod e Liason. Spazio anche ai più piccoli con il trasportatore Baby Gorraz. I giornalieri (e il mezo giornaliero) saranno scontati del 50 per cento. La prima a dare il via alle danze è stata Cervinia, dove si scia dal 31 ottobre. Per il ponte Immacolata saranno aperti anche i collegamenti con Zermatt e Valtournenche. In funzione le seggiovie Plan Maison, Fornet, Crétaz e Plan Torrette. Aperta anche la sciovia Baby La Vieille. Domani, sabato 5 dicembre, inizia la stagione anche  nel comprensorio del Monterosa Ski e si potrà sciare a Champoluc, Gressoney-la-Trinité, Alagna e Antagnod. Le nevicate dei giorni scorsi hanno regalato 40 centimetri di neve anche a Cogne, 3,5 sono i chilometri di pista già pronti nel prato di Sant'Orso, 5 a Valnontey e 5 a Lillaz più lo Snow Park, ma solo la parte sciabile. Fondo anche Nus Saint-Barthelémy con 20 chilometri di pista sull'anello del Gran Tor.