BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TEPPISMO/ Due bottiglie incendiarie contro comitato elettorale Pdl a Livorno

Due bottiglie incendiarie sono state lanciate da ignoti contro un comitato elettorale del Pdl a Livorno. E' accaduto intorno alle 5 di oggi, in piazza Damiano Chiesa

Due bottiglie incendiarie sono state lanciate da ignoti contro un comitato elettorale del Pdl a Livorno. E' accaduto intorno alle 5 di oggi, in piazza Damiano Chiesa. In seguito al lancio ha preso fuoco uno striscione, anneriti poi gli infissi di una finestra e parte della facciata dell'immobile che, al primo piano, ospita la sede del Pdl. Sulla vetrina di una concessionaria al piano terra del palazzo, con vernice spray rossa, è stato anche scritto: "Il Popolo della libertà a Livorno non ci deve stare".

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. Le indagini sono seguite dalla digos. Gli investigatori starebbero sentendo alcune persone per eventuali testimonianze sull'accaduto.

Sempre a Livorno, ieri, ignoti avevano bucato con un punteruolo le gomme dell' auto del coordinatore provinciale del Popolo della libertà Maurizio Zingoni, veicolo parcheggiato davanti all'hotel Palazzo dove si svolgeva un'iniziativa elettorale a cui era intervenuto il ministro Gianfranco Rotondi.

La sede del Pdl contro la quale sono state lanciate le due molotov ospita il comitato elettorale della candidata alla presidenza della Provincia Costanza Vaccaro, di Guido Guastalla, che si presenta per le elezioni comunali e di altri candidati anche alle europee.

Il comitato di Guido Guastalla, in una nota, definisce l'attentato incendiario "un atto gravissimo per il quale il ministro Matteoli, prontamente informato, ha già espresso la sua solidarietà".

Guido Guastalla aveva già subito un danneggiamento del proprio comitato alle scorse elezioni comunali, quando si era candidato a sindaco con una lista civica: nella notte tra il 5 e il 6 giugno 2004 furono rotte le vetrine della sede. In quella stessa notte teppisti devastarono il comitato elettorale a Livorno del ministro Altero Matteoli.

© Riproduzione Riservata.