BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

RAPINA/ A segno un colpo da 50 mila euro sulla rampa di accesso della A3

Un commando di rapinatori mette a segno un colpo di circa 50 mila euro sulla rampa d'accesso della A/3 di Pontecagnano (Salerno)

Un commando di rapinatori mette a segno un colpo di circa 50 mila euro sulla rampa d'accesso della A/3 di Pontecagnano (Salerno). Le vittime sono due contabili della ditta che gestisce i distributori di carburante delle due aree di servizio della A/3 di San Mango Piemonte (Salerno) che viaggiavano a bordo di un suv, un Tiguan Volkswagen.

I due erano diretti ad un istituto di credito per depositare gli incassi del fine settimana. Una Fiat di colore bianco, risultata rubata, che precedeva il suv sulla corsia di marcia, ha frenato improvvisamente, facendosi tamponare dalla potente autovettura. Dall'utilitaria è sceso un uomo con il volto coperto da passamontagna e pistola in pugno, che ha intimato ai due a bordo del Tiguan Volkswagen di consegnare il denaro contenuto in una busta.

Nello stesso tempo sul posto sono arrivati anche due scooter di grossa cilindrata, guidati da due complici, con un terzo in sella ad uno dei due mezzi, che hanno infranto i finestrini dell'auto e dopo essersi impossessati del denaro sono fuggiti. Sul posto sono giunte le pattuglie della Polstrada, e gli agenti della squadra mobile della questura di Salerno. Il bottino non è stato ancora quantificato, ma la cifra, da quanto è trapelato, dovrebbe aggirarsi intorno ai 50 mila euro.

Le indagini sono dirette dal capo della squadra mobile di Salerno, il vice questore Carmine Soriente; secondo quanto si apprende è già stato tracciato un identikit dei componenti il commando, mentre numerosi posti di blocco sono stati istituiti nel capoluogo ed in provincia.

© Riproduzione Riservata.