BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO TRENI/ Soppressi i treni regionali. Dalle 21 via alla circolazione

Pubblicazione:domenica 12 luglio 2009

Sciopero treni - Disagi, in particolare per alcuni ritardi e qualche cancellazione, nel trasporto ferroviario a causa dello sciopero in corso dalle 21.00 di ieri, e che si protrarr fino alle 21.00 di oggi, 12 luglio del personale dell'Orsa e dei Comitati unitari di base. Per l'azienda le cancellazioni si attestano intorno al 15-16% mentre il sindacato che ha proclamato lo sciopero, pur non fornendo percentuali, afferma che la protesta sta andando bene. Il portavoce dell'Orsa Armando Romeo ha precisato che "lo sciopero sta andando benissimo" per i treni a lunga percorrenza e che "'i treni regionali sono pressochè tutti soppressi".

 

Lo sciopero - Fra le ragioni dello sciopero, la richiesta di maggiore sicurezza e l'accordo sugli equipaggi "che non condividiamo - ha detto Romeo - non abbiamo pregiudiziali ma necessario che ci siano condizioni degne anche dal punto di vista della sicurezza". Secondo le Ferrovie, invece, in circolazione l'85-86% dei treni, percentuale rilevata nella prima fascia dello sciopero, fino alle 07.00 di questa mattina, e che si sta confermando, sostengono, nella mattinata. Ferrovie rileva, inoltre, che per la prima volta il programma dei treni in circolazione durante lo sciopero stato predisposto verificando le prenotazioni sui singoli treni e cercando di non penalizzare quelli con la maggiore affluenza.

 

Per sopperire ad eventuali cancellazioni di treni regionali, Ferrovie fa sapere di aver previsto ulteriori fermate dei treni Intercity e a lunga percorrenza. Infine, l'azienda dice di aver rafforzato il servizio di informazione nelle principali stazioni.



© Riproduzione Riservata.