BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE/ Video – I più visti: le telecamere inchiodano lo stupratore seriale

Le immagini del circuito di sorveglianza del garage che immortalano la presenza di Luca Bianchini. ALL'INTERNO IL VIDEO

Youtube, i più visti: un video registrato dal sistema di sorveglianza delle telecamere a circuito chiuso di un garage di Roma sono state fondamentali per la cattura di Luca Bianchini, 33 anni ad oggi ritenuto il violentatore seriale della Capitale. Attualmente è in carcere e a inchiodare il giovane è stato il test del Dna, oltre alle testimonianze delle vittime delle violenze e a questo video. Nella sequenza si vede entrare nel garage una panda che parcheggia e in secondo piano si vede arrivare Luca Bianchini che si avvicina all'automobile. Il volto del giovane non è riconoscibile, ma dalla ricostruzione fatta dalla Polizia dei movimenti di Bianchini è stato possibile identificarlo.

Attualmente l'uomo, coordinatore di una sede romana del Pd è in carcere sorvegliato a vista. Per lui è probabile il processo con rito abbreviato.

© Riproduzione Riservata.