BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOSTRADE/ Al via i lavori per la terza corsia sull’A-9 Milano-Como

Pubblicazione:lunedì 27 luglio 2009

«Un'infrastruttura straordinaria, dal costo non indifferente di 400 milioni di euro, pensata per servire tutto il territorio. Un segnale di grande attenzione per la città di Como e per la sua provincia da parte di Regione Lombardia, che sta spendendo 11 miliardi di euro in infrastrutture in due anni, dando lavoro a migliaia e migliaia di persone». Lo ha detto oggi il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, in occasione dell'inaugurazione del cantiere della terza corsia dell'autostrada A9, Lainate-Como Grandate, avvenuta oggi a Turate, alla presenza del vice ministro per le Infrastrutture, Roberto Castelli, dell'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, del presidente di Anas, Pietro Ciucci, e dell'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, Giovanni Castellucci.

«Un'opera di grande valore anche dal punto di vista del contrasto alla crisi economica - ha sottolineato Formigoni - perché creare migliaia di posti di lavoro, come avviene in questo caso, significa dare a decine e decine di aziende la possibilità non solo di vivere, ma anche di prosperare e andare avanti».

I lavori di ampliamento della terza corsia della A9 copriranno un tratto di 23 chilometri e comprenderanno anche l'adeguamento delle interconnessione con l'A8 Milano-Varese. È prevista inoltre, in base a una prescrizione di Regione Lombardia, l'ampliamento alla quinta corsia tra la barriera di Milano Nord e l'interconnessione di Lainate. La fine dei lavori è prevista per il novembre 2012, ma il presidente Castellucci ha prospettato la possibilità che l'infrastruttura venga consegnata con 6 mesi di anticipo.



© Riproduzione Riservata.