BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO CAMPANIA/ Scossa di 2.3 gradi in provincia di Caserta

Un terremoto di magnitudo 2.3 della scala Richter è stato registrato alle 08:35 di oggi dalla Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della Pianura campana

SismografoR375.jpg (Foto)

Un terremoto di magnitudo 2.3 della scala Richter è stato registrato alle 08:35 di oggi dalla Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della Pianura campana.

 

Il terremoto, di debole entità, non ha provocato danni o vittime, e tuttavia è stato avvertito in diversi comuni della pianura campana, tutte in provincia di Caserta.

 

La profondità del sisma è stata localizzata dalla rete dell'INGV a 2.5 km e i comuni a meno di 10 km dall'epicentro sono: CAIANELLO (CE), CALVI RISORTA (CE), CARINOLA (CE), FRANCOLISE (CE), MARZANO APPIO (CE), ROCCAMONFINA (CE), SPARANISE (CE), TEANO (CE).

 

Il sisma è stato però avvertito anche nei seguenti comuni, in una fascia a 20km dall'epicentro: BELLONA (CE), CAMIGLIANO (CE), CANCELLO ED ARNONE (CE), CONCA DELLA CAMPANIA (CE), FORMICOLA (CE), GALLUCCIO (CE), GIANO VETUSTO (CE), GRAZZANISE (CE), MIGNANO MONTE LUNGO (CE), MONDRAGONE (CE), PASTORANO (CE), PIETRAMELARA (CE), PIETRAVAIRANO (CE), PIGNATARO MAGGIORE (CE), PRESENZANO (CE), RIARDO (CE), ROCCAROMANA (CE), ROCCHETTA E CROCE (CE), SANTA MARIA LA FOSSA (CE), SESSA AURUNCA (CE), TORA E PICCILLI (CE), VAIRANO PATENORA (CE), VITULAZIO (CE), FALCIANO DEL MASSICO (CE), CELLOLE (CE).

© Riproduzione Riservata.