BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONOPOLI/ Gravissima una donna dopo un aborto clandestino

In provincia di Bari una donna romena di 35 anni versa ora in gravissime condizioni dopo un aborto clandestino.Indagano i carabinieri

Una donna trentacinquenne di nazionalità rumena è ora ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale “San Giacomo” di Monopoli in seguito ad un aborto clandestino. Le sue condizioni sono gravissime. La paziente era arrivata al nosocomio nella sera di sabato per uno stato settico da addome acuto. Al Pronto Soccorso è stata visitata da chirurghi e ginecologi che l’hanno fatta sottoporre ad una Tac e, successivamente, ad un intervento d’urgenza. I medici hanno ora sporto denuncia ai carabinieri che hanno aperto un’indagine sull’accaduto.© Riproduzione Riservata.