BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONTROESODO/ Traffico intenso fino a lunedì mattina

Domani ci sarà la fase più consistente dei rientri in città e l’intera giornata è indicata con il “bollino rosso”

Al via l'ultimo weekend di controesodo. Fin dalle prime ore della mattinata, il traffico è stato intenso sulle tutte le direttrici Sud-Nord ma senza particolari disagi per gli automobilisti. Domani è prevista la fase più consistente dei rientri in città e l'intera giornata è indicata con il "bollino rosso". Rallentamenti previsti anche domenica con qualche strascico lunedì mattina. Hanno scelto invece il treno oltre un milione di italiani, tutto esaurito sui convogli a lunga percorrenza e su quelli ad Alta Velocità.
A14 Adriatica, A1 Napoli-Milano e A3 Salerno-Reggio Calabria sono le direttrici più frequentate dai vacanzieri di ritorno. Per rendere più fluido il traffico, mezzi pesanti fermi domani e dopodomani, e cantieri stradali ridotti al minimo. Sorvegliato speciale il nodo di Mestre (che durante l'esodo di qualche settimana fa era andato in tilt), e le strade che risalgono la Penisola e collegano le Riviere al Nord Italia. Piano attivo anche sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria con l'impiego di 330 uomini su strada; 85 mezzi operativi; 3 info point; 2 presidi dei Vigili del fuoco; 8 presidi di Volontari della Protezione Civile; 23 presidi di soccorso meccanico e 15 presidi di soccorso sanitario, in collaborazione con le Prefetture e le forze dell'ordine.
"Per il grande rientro in città - ha ricordato il presidente dell'Anas Pietro Ciucci - è importante programmare bene il viaggio". I siti di Autostrade per l'Italia e Anas forniscono in tempo reale la percorribilità delle strade. Aggiornamenti sulle condizioni della viabilità sono forniti anche via radio dalle strazioni Rai Isoradio e Onda Verde. Consuete le raccomandazioni della Polizia stradale che rinnova l'invito a moderare la velocità e rispettare le distanze di sicurezza.
Per ottenere informazioni Autostrade per l'Italia raccomanda l'ascolto dei notiziari radiofonici Isoradio 103.3 Fm, Onda Verde RAI, RTL 102.5; per gli aggiornamenti sulle condizioni della viabilità è possibile anche chiamare il Call Center al numero 840.04.2121 o il numero telefonico 1518 del CCISS.© Riproduzione Riservata.