BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANCIA/ Preso il re delle truffe online

Carlo Rao, trentunenne italiano, è accusato di aver raggirato online migliaia di turisti. Ad incastrarlo una lettera d’amore alla fidanzata. Su di lui pendeva un mandato di cattura europeo

Era ricercato in tutta Europa e, alla fine, Carlo Rao è stato catturato a Tolone, in Francia, dalla polizia italiana. Il trentunenne è considerato il re delle truffe online per aver raggirato, attraverso la rete e i siti internet, migliaia di turisti avvalendosi di diversi pseudonimi. Cambiando ripetutamente identità, si presentava ora come tour operator, ora come agente immobiuliare, incassando caparre e quote di pagamenti per poi sparire nel nulla. I reati che gli vengono contestati e per i quali è stato sottoposto a custodia cautelare, sono truffa,falso e sequestro di persona.

Ad incastrare il re delle truffe è stata una lettera in cui Rao ha confessato tutto alla fidanzata, la quale pensava che lui fosse un produttore musicale irlandese. «Dolcissimo amore mio, sono un rovina-vacanze», aveva scritto alla donna prima di partire per le ferie. Una volta tornato a casa, si è rifugiato con lei ed è scattata la denuncia di sequestro di persona mossa dal padre della donna.© Riproduzione Riservata.