BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NAPOLI/ Bambino rom gioca con fuoco e alcol, ustionato sul 60% del corpo

Ustioni sul 60 per cento del corpo: é in prognosi riservata nel reparto Grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli un bambino romeno di 9 anni

Ustioni sul 60 per cento del corpo: é in prognosi riservata nel reparto Grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli un bambino romeno di 9 anni. Il piccolo giocava nel giardino della sua abitazione a Sant'Antonio Abate (Napoli) con un accendino e una bottiglia di alcol quando la fiamma di ritorno dell'accendino l'ha investito ustionandolo. Il bambino, in un primo momento, è stato portato nell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, poi, data la gravità delle sue condizioni, è stato ricoverato al Cardarelli. I carabinieri, che indagano sull'accaduto, stanno valutando eventuali responsabilità dei genitori.

© Riproduzione Riservata.