BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FEBBRE SUINA/ Monza: il ragazzo contagiato ha lievi segni di ripresa

Lievi segni di ripresa per il giovane ricoverato a Monza per una grave complicazione polmonare dovuta al virus dell'influenza A

Lievi segni di ripresa per il giovane ricoverato a Monza per una grave complicazione polmonare dovuta al virus dell'influenza A. Lo riferisce Luciano Bresciani, assessore alla sanità della Lombardia, che comunque sottolinea come la situazione continui ad essere grave. «Il virus è sparito dalle secrezioni del giovane - spiega - questo non vuol dire che sia scomparso ma che sta comunque diminuendo. È un altro segnale che sta portandoci verso una speranza di successo nelle cure».

© Riproduzione Riservata.