BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

NUOVA INFLUENZA/ A Napoli bus fermi per paura contagio

I dipendenti dell'Anm hanno bloccato un deposito da 250 autobus

Questa mattina gli autisti dell' Anm (Azienda napoletana trasporti) hanno bloccato l'uscita degli autobus dal deposito. Il motivo è semplice: chiedono che i mezzi siano semplicemente puliti, visti i rischi di contagio da virus N1H1. Alla base della protesta c'è il sindacato Faisa-Cisal che è stato convocato dai vertici dell'azienda per discutere della questione. Il deposito bloccato è quello di via Nazionale delle Puglie, il più grande di Napoli e ospita 250 autobus. In città i disagi per questo sciopero improvviso sono notevoli.

© Riproduzione Riservata.