BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CASSAZIONE/ Condannato marito che insulta la suocera

La Cassazione ha condannato al risarcimento dei danni un marito che durante un litigio violento con la moglie ne aveva offeso la madre

La Cassazione ha condannato al risarcimento dei danni un marito che durante un litigio violento con la moglie ne aveva offeso la madre.

La Suprema corte ha respinto la richiesta del marito di non considerare valida la querela della moglie, in quanto avrebbe dovuto essere presentata dalla suocera. Ma i giudici hanno reputato che le ingiurie rappresentino una lesione anche dell'interlocutrice, visto lo stretto legame familiare.

© Riproduzione Riservata.