BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAPA/ Invia gli auguri agli ebrei di Roma

Benedetto XVI rivolge i suoi auguri agli ebrei di Roma in occasione delle vicine festività ebraiche

Benedetto XVI rivolge i suoi auguri agli ebrei di Roma in occasione delle vicine festività ebraiche. Il Papa - in un telegramma, diffuso dal rabbinato - aggiunge di attendere con gioia di compiere una visita alla comunità e alla sinagoga.

Il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni ha espresso la sua gratitudine al papa per il messaggio inviato a lui e alla comunità ebraica romana definendolo «significativo e importante». Di Segni ha anche confermato che è in corso l'organizzazione della visita del pontefice alla comunità e alla sinagoga di Roma.

«Anche quest'anno, in occasione della ricorrenza di Rosh Ha Shana 5770, di Yom Kippur e di Sukkot - ha scritto Benedetto XVI nel suo telegramma - volentieri formulo i miei più sentiti auguri a lei e alla comunità ebraica di Roma, e mentre auspico che queste feste siano motivo di comune santa letizia, invoco dall'eterno per tutti gli ebrei copiose benedizioni a costante incoraggiamento dell'impegno profuso per promuovere la giustizia, la concordia e la pace».

«Rinnovo a lei la mia cordiale amicizia - aggiunge il Papa - in attesa di compiere con gioia, dopo le vostre feste, al visita a codesta comunità e alla sinagoga, animato dal vivo desiderio di manifestarvi la personale vicinanza mia e quella di tutta la chiesa cattolica».

© Riproduzione Riservata.