BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CEI/ Degrado politico rivela mancanza di progettualità

Pubblicazione:sabato 19 settembre 2009

Taluni fenomeni di degrado politico' rivelano mancanza di progettualita' e di etica afferma il presidente della Cei Cardinale Bagnasco. Fenomeni, spiega il porporato, che rivelano la 'resa ad interessi di corto respiro e 'confermano che l'etica sociale si regge soltanto sulla base della qualita' delle singole persone'.

 

Per Bagnasco 'sbagliano quanti si sono contrapposti tra difensori dell'etica individuale e propugnatori dell'etica sociale perche' in realta' le due cose stanno insieme'. 'Aver sottovalutato l'impatto della famiglia sul piano sociale ed economico - spiega Bagnasco nella lectio magistralis sull'enciclica del papa 'Caritas in veritate' - riconducendola ad una questione privata e' stata una miopia di cui oggi pagano le conseguenze soprattutto generazioni piu' giovani, sempre meno numerose ed importanti'. 'La saldatura tra etica sociale ed etica della vita - aggiunge - e' un imperativo categorico anche in altri ambiti sensibili e porta a convincersi ad esempio che l'eugenetica e' molto piu' preoccupante della perdita della biodiversita' nell'ecosistema o che l'aborto e l'eutanasia corrodono il senso della legge ed impediscono all'origine l'accoglienza dei piu' deboli, rappresentando una ferita alla comunita' umana delle enormi conseguenze di degrado'.



© Riproduzione Riservata.