BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DROGA/ Un milione i consumatori occasionali di cocaina in Italia

Aumentano i consumatori occasionali di cocaina: secondo un'indagine del Cnr, dal 2001 ad oggi sono più che raddoppiati

Aumentano i consumatori occasionali di cocaina: secondo un'indagine del Cnr, dal 2001 ad oggi sono più che raddoppiati. Gli italiani che hanno fatto uso della “polvere bianca” almeno una volta all'anno sono passati da 400.000 a circa un milione. Stabili i consumatori abituali, circa 300.000.

A consumare cocaina sono soprattutto giovani fra 15 e 35 anni, ma ad aver aumentato vertiginosamente il loro contatto con questa droga sono i 35-44enni, decuplicati dal 2001. I maschi sono il doppio delle donne sia per quanto riguarda i consumi occasionali che quelli abituali.

Sorprendente il dato che riguarda le categorie professionali: il primato dei consumi va ai disoccupati, seguono gli artigiani, i commercianti e gli operai. Lombardia, Lazio, Piemonte e Liguria le regioni dove si registrano i consumi maggiori. La maggior parte di coloro che consumano cocaina - in prevalenza inalata, ma c'è chi se la inietta - fa uso anche di altre sostanze, e la quasi totalità (99%) ha guidato dopo aver assunto cocaina.

© Riproduzione Riservata.