BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

INFLUENZA SUINA/ Cina in allarme, i casi sono in aumento

Impennata infetti con la riapertura delle scuole

E' allarme per il ministro cinese alla salute Chen Zhu che ha segnalato un aumeto improvviso di casi riconducibili alla nuova influenza causata dal virus A/H1N1 accaduto in concomitanza con la riapertura delle scuole. La Cina lancerà proprio questa settimana, primo paese a farlo, il suo programma nazionale di vaccinazione. Ma le scorte sono scarse rispetto alla domanda e il prossimo momento critico, (il 1 ottobre, quando in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione della Repubblica popolare cinese, i cinesi si spostano in massa) si avvicina. Il governo potrà vaccinare solo il 5% della popolazione totale che è pari a 1,3 miliardi di abitanti.

© Riproduzione Riservata.