BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NUOVA INFLUENZA/ Fazio: è meno forte del previsto, allarmismo eccessivo

Il vice ministro alla Salute cerca di smorzare l'allarme influenza A

L'allarmismo è eccessivo: l'influenza A/H1N1 è più leggera di quello che si poteva pensare e non ci sono motivi di preoccupazione. Lo spiega Ferruccio Fazio, vice ministro alla Salute ai margini della riunione dell’unità di crisi dedicata proprio alla nuova influenza. «Noi tutti abbiamo la reale impressione che si sta facendo un po' troppo rumore e che non ci sono motivi di allarme, ha spiegato». La scorsa settimana i casi erano 5.600 mentre a oggi sono circa 7 mila, «un dato significativo ma non ancora esponenziale e dunque non tale da creare particolari allarmi».

© Riproduzione Riservata.