BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO MARCHE/ Scossa di 3.9 in provincia di Ascoli Piceno e di Macerata

Un terremoto di magnitudo 3.9 è stato registrato alle 09:33 dalla Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della zona di Ascoli Piceno, esattamente tra le province di Macerata e Ascoli Piceno

SismografoR375.jpg (Foto)

Un terremoto di magnitudo 3.9 è stato registrato alle 09:33 dalla Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della zona di Ascoli Piceno, esattamente tra le province di Macerata e Ascoli Piceno.

 

L'origine del terremoto è stata individuata a 9 km di profondità sotto la superficie, proprio sul confine delle province di Macerata e di Ascoli Piceno.

 

Non si segnalano al momento vittime o danni derivati dal terremoto, ma molta paura nella popolazione, che ha avvertito distintamente la scossa di terremoto e ha effettuato moltissime telefonate ai centralini dei vigili del fuoco.

 

Questo è l'elenco dei comuni a meno di 10 km dall'origine del terremoto, divisi tra la provincia di Macerata e quella di Ascoli Piceno.  

 

Ecco l'elenco dei Comuni entro i 10Km dall'epicentro del terremoto: COLMURANO (MC), GUALDO (MC), LORO PICENO (MC), MOGLIANO (MC), PENNA SAN GIOVANNI (MC), RIPE SAN GINESIO (MC), SAN GINESIO (MC), SANT'ANGELO IN PONTANO (MC), URBISAGLIA (MC), FALERONE (AP), MASSA FERMANA (AP), MONTAPPONE (AP), MONTE VIDON CORRADO (AP).

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER L'ELENCO DEI COMUNI ENTRO I 20 KM DEL TERREMOTO NELLE MARCHE IN PROVINCIA DI MACERATA E DI ASCOLI PICENO