BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO MARCHE/ Terremoto, due scosse di assestamento di magnitudo 2.6 in provincia di Ascoli Piceno e Macerata

Pubblicazione:

SismografoR375.jpg

TERREMOTO MARCHE - Dopo il forte terremoto di magnitudo 4 avvenuto oggi alle ore 09:25 tra Ascoli Piceno e Macerata nelle Marche, si sono verificate due scosse di assestamento di magnitudo 2.6 a pochi minuti di distanza: la prima alle 9:35, mentre la seconda alle 9:48. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico di Ascoli Piceno.

L’epicentro del terremoto è stato localizzato prima a una profondità di 25 km e poi di 16,5 km nella provincia di Ascoli Piceno. I comuni entro 10 km dall’epicentro del terremoto sono situati in provincia di Ascoli Piceno (Falerone, Massa Fermana, Montappone, Motegiorgio, Monte Vidon Corrado e Servigliano) e di Macerata (Colmurano, Gualdo, Loro Piceno, Mogliano, Penna San Giovanni, Ripe San Ginesio, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano e Urbisaglia).

 

PER LEGGERE L’ELENCO DEGLI ALTRI COMUNI IN PROVINCIA DI ASCOLI PICENO E MACERATA INTERESSATI DAL TERREMOTO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >