BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PORTAEREI CAVOUR/ La Portaerei Cavour in viaggio verso Haiti. Arrivo previsto per il 2 febbraio

La portaerei Cavour della Marina Militare è in viaggio per Haiti. Oggi ha fatto tappa a Civitavecchia, dopo essere partita ieri da La Spezia

Portaerei_CavourR375.jpg(Foto)

PORTAEREI CAVOUR - La portaerei Cavour della Marina Militare è in viaggio per Haiti. Oggi ha fatto tappa a Civitavecchia, dopo essere partita ieri da La Spezia, per imbarcare altro materiale da portare a Port-au-Prince. La portaerei Cavour è stata infatti scelta dal Governo per portare gli aiuti italiani alla popolazione di Haiti. Per la portaerei Cavour, costruita da Fincantieri e ammiraglia della nostra Marina, si tratta della prima missione in assoluto. L'unità, infatti, finora non ha mai lasciato le acque del Tirreno.

A bordo della portaerei Cavour quasi mille persone che dovrebbero arrivare ad Haiti il 2 febbraio. L’equipaggio fisso della portaerei è composto da 560 elementi. Per lo svolgimento della missione Haiti le varie forze armate hanno fornito i seguenti assetti alla portaerei Cavour:  dalla Marina Militare il Reggimento San Marco: 15 uomini per compiti di force protection; dai Gruppi di volo 85 militari e sei elicotteri (due EH101 e quattro SH-3D); dal Gruppo Operativo Subacquei otto unità e una camera iperbarica. Dall’Esercito la task force Genio costituita da 185 militari della Brigata Julia e attrezzati con autocarri, rimorchi pesanti, containers, autogru, autocisterne, rimorchi torri illuminazione, autocisterna e rimorchi cucina; dai Carabinieri sei uomini con due Discovery con compiti di polizia militare; dall’Aeronautica Militare 14 militari per compiti di Force Protection e coordinamento attività area sull’aeroporto di Haiti. Vi sono inoltre a bordo della portaerei Cavour 37 medici e infermieri interforze più otto infermieri CRI. Sono state imbarcate 135 tonnellate di materiale fornito dal World Food Programme, 77 tonnellate di materiale della Croce Rossa Italiana e altro materiale sanitario fornito dall’associazione sanitaria Padana Onlus.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA MISSIONE DELLA PORTAEREI CAVOUR AD HAITI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO