BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

APPELLO/ Caro Napolitano, aiutaci ad abbracciare i nostri figli

Napolitano_BambiniR375.jpg(Foto)

A oggi, abbiamo il sostegno di quasi 6.000 persone (e non ce lo saremmo mai aspettato, in poco più di due settimane). Spero che grazie ai lettori de ilsussidiario.net tale numero possa crescere velocemente e vertiginosamente, così che le autorità cambogiane possano toccare con mano quanto desiderio hanno 150 coppie di abbracciare loro figlio.

 

Siamo fiduciosi in un esito positivo della nostra vicenda e che tutti noi reputeremo il Presidente Napolitano, il Presidente Berlusconi e tutti gli uomini politici italiani che già si stanno interessando a noi, oltre ai lettori de ilsussidiario.net, un po' “padrini” dei nostri figli.

 

Marco Biella

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
04/01/2010 - Invito a firmare. (Alberto Pennati)

Invito tutti i lettori a firmare l'appello. Credo che tutti abbiano un figlio od un nipote. Immaginate che sia lontano da voi (oltretutto per scelta di altri): credo che vorreste riabbracciarlo il più presto possibile. Ecco perchè credo sia doveroso che tutti firmino: per aiutare intere famiglie a ritrovarsi e a riabbraccirsi per sempre.