BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE/ Video, scontri e rivolta degli immigrati a Rosarno con spari e sprangate

Pubblicazione:

Rosarno_Scontri_ImmigratiR375.jpg

ROSARNO, SCONTRI E RIVOLTA IMMIGRATI - È salito a 38, di cui 20 immigrati, il bilancio dei feriti degli scontri scoppiati a Rosarno dopo la rivolta degli immigrati partita giovedì sera. Nella notte infatti un extracomunitario si è presentato agli uomini della polizia dicendo di essere stato picchiato a colpi di bastone diverse ore prima. L'uomo, ferito alla testa, è stato portato in ospedale, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Gli scontri sono anche documentati in questo video. La situazione sembra tornare lentamente alla normalità: con la partenza di circa 310 immigrati che erano ospitati alla ex "Rognetta", è calata l'attenzione e i cittadini di Rosarno hanno anche abbandonato la barricata costruita sulla statale 18 e presidiata per tutta la serata di ieri da uomini con bastoni e spranghe.

Tranquilla al momento sembrerebbe anche la situazione nell'ex "Opera Sila", l'altra struttura a metà strada tra Rosarno e Gioia Tauro, dove sono ospitati altri immigrati. All'interno vi sarebbero tra le 500 e le 600 persone, tra cui alcuni degli extracomunitari più violenti, che avrebbero partecipato alla rivolta di giovedì notte. E in mattinata, al Comune di Rosarno, é in programma una riunione delle autorità con la task force inviata dal ministro dell'Interno Roberto Maroni, proprio per trovare una soluzione alla situazione all'ex "Opera Sila".

 

PER GUARDARE IL VIDEO SUGLI SCONTRI E LA RIVOLTA DEGLI IMMIGRATI A ROSARNO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >