BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI/ Ultime news, la procura continua a indagare: convocati oggi i familiari

sarahscazzi_R400.jpg (Foto)

Gli inquirenti infatti possono smentire queste parole: il cellulare di Michele Misseri si attivò tra le 15 e le 15.30 sui tabulati di Nardò, in provincia di Lecce, a pochi chilometri dal luogo dove è stata ritrovata Sarah, e non quelle di Avetrana, dove l'uomo disse di trovarsi mentre parlava al telefono col cognato. Questa è solo una parte delle indagini che gli investigatori cogliono verificare. Ci sono poi da sentire le cugine di Sarah: hanno coperto il padre, come alcune intercettazioni telefoniche sembrano suggerire?

© Riproduzione Riservata.