BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI/ Il mistero degli auricolari. Le indagini vanno avanti

sarahscazzi_R400.jpg(Foto)

“Ascoltava musica a volume alto dal cellulare” ha detto. Si spiegherebbe però perché nessuno ha sentito il suono del cellulare di Sarah: come succede in questi casi, immettendo la modalità musica, gli squilli da parte della cugina sarebbero stati in modalità silenziosa.

© Riproduzione Riservata.