BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TAXISTA IN COMA/ La fidanzata gli canta le canzoni della Nannini perché si risvegli. La madre: “L’aggressore sarà fuori tra 20 giorni…”

volante_polizia_R400_4ott10.jpg (Foto)

«Luca è una persona solare non avrebbe fatto male a nessuno. Lo conosco bene, è sempre stato un buono. Vogliamo giustizia, ci siamo già rivolti ad un avvocato che seguirà la vicenda», ha dichiarato, invece, il padre del taxista, mentre la madre si mostra disincantata: «Quello tra venti giorni sarà già fuori - purtroppo è la nostra giustizia», commenta la donna. «Non avrei mai sospettato l'esistenza di tanta cattiveria. Pensi che mio figlio non ha nemmeno investito il cane con le ruote anteriori ma è stato il cocker a infilarsi sotto l'auto. Luca non l'ha visto, ha sentito la botta e siccome è una persona onesta si è fermato».

 

Leggi anche: IL CASO/ Cosa unisce un taxista di Milano e una donna sulla metro di Roma?

 

Leggi anche: TAXISTA IN COMA/ Bruciano nella notte l’auto di un testimone dell'aggressione

 

© Riproduzione Riservata.