BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI SABRINA/ E’ finito l’interrogatorio di Sabrina Misseri: accusata di omicidio e sequestro di persona

Sabrina Misseri la cugina di Sarah Scazzi è accusata di omicidio

sarahscazzi_sabrinaR400.jpg (Foto)

Il lungo interrogatorio di Sabrina Misseri è terminato poco dopo le 22 e 30 di stasera. Sabrina era stata condotto in procura verso le 16 di oggi pomeriggio,mentre il padre e reo confesso dell’omicidio di Sarah Scazzi veniva portato sul luogo del delitto e dell’occultamento del cadavere per un esame giudiziale.

Le voci non confermate ufficialmente ma assai attendibili che fuoriescono dalla procura di Manduria rivelano accuse pesantissime per Sabrina: accusata di omicidio e sequestro di persona. E’ un clamoroso colpo di scena nell’intricata storia della morte della piccola Sarah Scazzi. Adesso Sabrina è in stato di fermo. Non ha fornito risposte a tre domande precise degli inquirenti e la sequenza temporale che lei racconta degli episodi di quel 26 agosto non appare logica.

Quello che sembrava un caso chiuso con la confessione di Michele Misseri è stato riaperto oggi. Le contraddizioni di cui Misseri aveva lasciato ampia traccia nelle sue dichiarazioni appaiono oggi evidenti tanto che evidente è il fatto che l’uomo non può aver agito da solo. O Sabrina ha sempre saputo tutto e ha cercato di nascondere quanto fatto dal padre, o viceversa, è Michele Misseri che sta cercando di nascondere le colpe della figlia o di qualcun altro comunque legato a Sabrina.