BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DONNA SCOMPARSA/ Lea Garofalo, collaboratrice di giustizia sciolta nell’acido. E’ stato l’ex compagno

lea%20garofalo_R400.jpg (Foto)

Con Carlo Cosco la Garofalo ebbe anche una figlia, oggi maggiorenne. Arrestate altre quattro persone: i fratelli Giuseppe «Smith» Cosco e Vito «Sergio» Cosco, e altre due persone, una delle quali accusata di distruzione di cadavere. Lea Garofalo è stata catturata con una trappola: con la scusa di vedere la figlia, Cosco ha fatto venire Lea in uno stabile di Milano dove vivono parenti di morti per mafia.

Ci fu una riunione di famiglia per decidere dove la figlia sarebbe andata a studiare. Poi il suo rapimento, l’esecuzione con un colpo di pistola e la distruzione del cadavere per «simulare la scomparsa volontaria» della donna.

© Riproduzione Riservata.