BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BRESCIA/ Strage di Piazza della Loggia: i pm chiedono 4 ergastoli e un’assoluzione

I pm di Brescia hanno avanzato le loro richieste nei confronti degli imputati per la strage di Brescia

giustizia-martellettoR400.jpg (Foto)

LE RICHIESTE PER LA STRAGE DI BRESCIA - I pm di Brescia hanno avanzato le loro richieste nei confronti degli imputati per la strage di Brescia

 

I pm Francesco Piantoni e Roberto Di Martino, di fronte alla corte d'assise hanno formulato le loro richieste per i cinque imputati della strage di Piazza della Loggia di Brescia. Si tratta di Maurizio Tramonte, Delfo Zorzi, Francesco Delfino, Pino Rauti, Carlo Maria Maggi accusati di concorso in strage. Le richieste arrivano dopo 150 udienze, cinque delle quali dedicate alla pubblica accusa, e in seguito all'escussione di 422 testi. Nella Strage di Piazza della Loggia morirono 8 persone e ne rimasero ferite 102. Si trattò di un attentato terroristico realizzato da gruppi neofascisti il 28 maggio del 1974. Durante una manifestazione organizzata dai sindacati e dal Comitato Antifascista, una bomba fu fatta esplodere in un cestino dei portarifiuti nella centralissima Piazza della Loggia, dove si trova il palazzo del comune.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER LE RISCHISTE DEI GIUDICI