BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI/ Sabrina Misseri: il verbale dell’interrogatorio della cugina di Sarah: “Mio padre è fuori”

sarahscazzi_R400.jpg (Foto)



VERBALE MARIANGELA

L'ex amica di Sabrina dice nel suo interrogatorio del 9 ottobre:

Mariangela: «A me i dubbi mi sono venuti subito (...) Secondo me la voce l'ha sentita, lei, e qualcosa ha visto pure...». Il pubblico ministero le chiede di spiegare come andò la lite fra Sabrina e Sarah, la sera prima dell'omicidio.

Buccoliero: «Eh, parlaci un po' di questa litigata... qualcosa di più preciso non ce lo puoi dire? Di quello che ti ricordi».

Mariangela: «Niente, allora Sabrina incomincia a parlare con questa ragazza qua, e incomincia a dire le solite cose: che con Ivano è finita che con Ivano così... che Ivano... il comportamento di Ivano verso di lei...».

Buccoliero: «Sì». Mariangela: «E poi usa certe parole brutte vicino a Sara (...) a lei gli dava fastidio, cioè si vedeva questa cosa qua capito? Si vedeva che le dava fastidio perché diceva: "Ivano coccola più lei che me". Dà più attenzione a lei e non a me. Poi niente ce ne siamo andati e lei...».

Buccoliero: «Senti, in macchina c'è stato un precedente litigio?».

Mariangela: «Sempre per Ivano, perché lei parlava sempre di Ivano, sempre in continuazione...».

Luogotenente Bardaro: «Quando arriva da te, quel giorno, come ti accorgi che era agitata?».

Mariangela: «Dalle cose che faceva vedevi che... (...) era proprio preoccupata, lei diceva subito: l'hanno presa, l'hanno presa... infatti io gli ho risposto: "stai tranquilla mò vediamo, cioè non partire subito a dire l'hanno presa».



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE I VERBALI DEGLI INTERROGATORI DI SABRINA MISSERI E MARIANGELA