BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PISA/ Rom rapiscono 15enne e la danno in sposa ad un coetaneo. Arrestati

Una ragazzina di 15 anni è stata rapita da una famiglia rom e data in sposa al loro primogenito coetaneo della giovane.

volante_polizia_R400_4ott10.jpg (Foto)

Una ragazzina di 15 anni è stata rapita da una famiglia rom e data in sposa al loro primogenito coetaneo.

Tre uomini e tre donne rom, tra di loro imparentati, sono stati arrestati dalla polizia presso il campo nomadi di Coltano, in provincia di Pisa. Su di loro gravano pesanti accuse: tratta di persone, riduzione in schiavitù e violenza sessuale, operata nei confronti di una 15enne kosovara. La giovane è stata rapita dal clan famigliare con l’intento di obbligarla a sposare il proprio primogenito, coetaneo della ragazzina.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO