BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DANIELE CAPEZZONE/ Un testimone ha visto l’uomo che lo ha colpito con un pugno in faccia

volante_polizia_R400_4ott10.jpg(Foto)

 

Un cameriere di Via dell’Umiltà ha raccontato di aver assistito agli istanti immediatamente successivi all’episodio. «Ho sentito il rumore di un bicchiere che cadeva. Erano le 18.45, mi sono affacciato fuori dal ristorante e ho visto sulla mia destra un uomo che scappava in direzione del Quirinale o della Fontana di Trevi: era alto circa 1 metro e 70, aveva una giacca grigia e un giornale in mano, ma era di spalle», ha raccontato. «Alla mia sinistra, a due metri, c'era l'onorevole Capezzone che veniva verso di me con la mano sulla guancia e un orecchio rosso dicendomi “mi ha colpito. Hai visto cosa mi ha fatto?”», ha aggiunto, spiegando che «Capezzone è subito andato a chiamare una pattuglia della polizia che sosta qui vicino, poi è tornato qui - ha proseguito il testimone - l'ho visto scosso e gli ho chiesto di sedersi offrendogli un tè. A quell'ora c'è sempre un via vai di gente che passeggia. A 20 minuti dall'aggressione Capezzone è andato via con gli agenti».


Leggi anche: SARAH SCAZZI/ Matrix, la lettera della mamma Concetta e quella di Valentina. Rivelazioni clamorose in arrivo


Leggi anche: MASSIMO CIANCIMINO/ Il figlio dell’ex sindaco di Palermo è indagato per concorso in associazione mafiosa

© Riproduzione Riservata.