BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STRAGI MAFIOSE/ Spatuzza: “Un uomo dei servizi segreti dove si preparava la bomba per Borsellino”

Pubblicazione:mercoledì 27 ottobre 2010

spatuzza_R400.jpg (Foto)

STRAGI MAFIOSE SPATUZZA BORSELLINO – Rivelazione clamorosa del pentito Gaspare Spatuzza. Ha detto di aver riconosciuto Lorenzo Narracci, funzionario dell’Aisi - Agenzia Informazioni e Sicurezza Interna, i servizi segreti italiani – nel garage dove veniva preparata l’auto imbottita di tritolo, una Fiat 126, che sarebbe poi stata usata per uccidere il giudice Paolo Borsellino.

Sarebbe dunque lui «il soggetto estraneo a Cosa nostra visto nel garage mentre veniva imbottita di tritolo la Fiat 126 usata nell'attentato al giudice Paolo Borsellino». Spatuzza ha osservato diverse persone attraverso il classico vetro schermato della questura e ha riconosciuto senza esitazioni Narracci. Si tratta di un ex funzionario del Sisde tuttora in servizio all'Agenzia per la sicurezza interna.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTOPER LEGGERE LE RIVELAZIONI DEL PENTITO SPATUZZA


  PAG. SUCC. >