BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RIFIUTI PERICOLOSI/ Discariche - L’Ue rinvia’Italia davanti alla Corte di Giustizia. Prevista un’ammenda di 195.840 euro al giorno

La Commissione europea ha chiesto alla Corte di giustizia europea di condannare l’Italia ad una multa salatissima per alcune discariche  

RIFIUTIPERICOLOSIr400.JPG (Foto)


MULTA PER L’ITALIA - La Commissione europea ha chiesto alla Corte di giustizia europea di condannare l’Italia ad una multa salatissima per alcune discariche


L’Italia finisce nel mirino della Corte di Giustizia europea per alcune discariche situate nel milanese. La Commissione europea ha deciso di rinviare il nostro Paese di fronte alla Corte perché non è stata applicata un sentenza del 2004 che riguardava tre discariche di Rodano,e Pioltello, in cantieri di proprietà dell’azienda chimica Sisas, che intanto è fallita. Nelle discariche si trovano rifiuti industriali pericolosissimi per l’ambiente e solo una delle tre è stata bonificata.

LA PENA PREVISTA PER L’ITALIA - CLICCA >> QUI SOTTO