BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CEI/ Mons. Crociata: su bioetica, federalismo e Sud il governo si assuma impegni concreti

La Cei, su agenda bioetica, crescita demografica, federalismo solidale e lo sviluppo del Sud ha chiesto al governo di passare dalle parole ai fatti. 

monsignorcrociata_R400.jpg (Foto)

LA CEI CHIEDE IMPEGNI CONCRETI AL GOVERNO - La Cei, su agenda bioetica, crescita demografica, federalismo solidale e lo sviluppo del Sud ha chiesto al governo di passare dalle parole ai fatti. 

 


La Cei, per bocca del segretario generale mons. Mariano Crociata, ha chiesto al governo impegni concreti, specie su «l’agenda bioetica, la crescita demografica, il federalismo solidale, lo sviluppo del Sud», affermando che dalle parole bisogna passare ai fatti. In particolare, parlando dei valori «valori irrinunciabili» ha detto che questi «costituiscono degli aspetti inseparabili gli uni dagli altri e sono a fondamento di una compiuta realizzazione della persona nei suoi rapporti e nelle esigenze della convivenza con gli altri sul piano sociale»


LA CEI E IL FEDERALISMO - CLICCA >> QUI SOTTO