BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI/ La mamma: “Mia sorella e mia nipote lo sapevano”

La mamma di Sarah denuncia: mia sorella e mia nipote sapevano tutto. Il corpo della ragazza ancora non estratto

sarahscazzi_R400.jpg(Foto)

Concetta Serrano Spagnolo, la mamma di Sarah, denuncia sorella e nipote. “Loro sapevano tutto” dice. La tragedia di Avetrano continua a offrire colpi di scena, nell’incubo della terribile realtà che adesso tutta Italia si trova a fronteggiare.

La donna non si trova più nella sua abitazione, però alcune sue dichiarazioni, sicuramente piene di dolore e rabbia ma anche di sospetti probabilmente fondati, vengono raccolte dalla stampa. «Mia sorella Cosima e mia nipote Valentina lo sapevano. Io su quell'uomo ho avuto sospetti sin dal giorno in cui ha trovato il telefonino di mia figlia in quel terreno» ha detto.

Aggiungendo: «Avevo ragione a dire ai magistrati di interrogarlo a lungo. Perché prima o poi avrebbe confessato. Così è stato». Sebbene la donna fino a ieri avesse detto di non nutrire sospetti sullo zio di Sarah, è anche vero che Concetta sin dai primissimi giorni aveva chiesto di indagare tra i membri della famiglia.