BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SARAH SCAZZI/ Parla Sabrina: Mio padre deve pagare per quello che ha fatto

Pubblicazione:giovedì 7 ottobre 2010

sarahscazzi_R400.jpg (Foto)

SABRINA PARLA DEL PADRE - Sabrina, figlia dell’assassino di Sarah Scazzi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti

 

In queste ore la casa dell’assassino di Sarah Scazzi, lo zio Michele Misseri, è presa d’assalto dai giornalisti. All’interno, la figlia Sabrina, proprio la ragazza che quel fatidico 26 agosto Sarah avrebbe dovuto incontrare, è all’interno, distrutta, in lacrime. Così come la madre, la moglie di Misseri. Un'amica di famiglia, uscendo dall’abitazione, ha dichiarato: «Sabrina è consapevole che è stato il padre, non fa altro che piangere e dire che lei non sapeva nulla». E aggiunge che avrebbe detto: «Mio padre deve assumersi le sue responsabilità e pagare per quello che ha fatto». In effetti, l’unica dichiarazione di Sabrina rilasciata ai giornalisti dal citofono, coinciderebbe con quanto riportato dalla ragazza.

 
PER LE  DICHIARAZIONI DI SABRINA SUL PADRE (L'ASSASSINO DI SARAH)  – CLICCA QUI O  >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >