BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI/ Ritrovato il corpo della 15enne. Lo zio confessa: Uccisa perché resisteva alle mie avance

madresarah-chilhavistoR400.jpg (Foto)

 
IL TELEFONINO SOSPETTO -
Il luogo in cui è stato ritrovato il corpo di Sarah Scazzi si trova a pochi metri dall’uliveto dove lo stesso Misseri aveva ritrovato il telefonino della nipote il 29 settembre, dopo oltre un mese dalla sua scomparsa. Il fatto che fosse stato un parente stretto a ritrovare il cellulare di Sarah aveva insospettito gli inquirenti. Misseri aveva raccontato di aver ripulito un uliveto dalle foglie secche per preparare la raccolta delle olive, dando fuoco a delle sterpaglie. Il giorno dopo avrebbe trovato nella cenere il cellulare bruciacchiato e privo della batteria e della sim. Il 26 agosto, giorno della sparizione di Sarah, il cellulare, secondo le indagini, è stato spento alle 14:42 per non essere più riacceso.

 


- Stando alle dichiarazioni di Walter Biscotti, uno degli avvocati della famiglia Scazzi, attraverso il ritrovamento del telefonino, Misseri ha cercato di lanciare un messaggio per farsi scoprire o per far capire che il corpo di Sarah era lì vicino. Ma lo stesso gesto potrebbe essere anche letto come un tentativo di depistaggio, un modo (non riuscito) di allontanare da sé i sospetti.

 

 


COMMENTI
07/10/2010 - Ma cosa stai dicendo? (pica tina)

ma come fai a parlare di un poveraccio che merita misericordia? Ma quale misericordia! Ha ucciso la nipotina 15enne, una bambina, perchè non voleva avere rapporti con lui! Chissà poverina che paura aveva a vivere accanto ad un mostro simile! Gli zii forse non sono orchi, ma lui sì lo è di sicuro. Prova a metterti nei panni della mamma e forse capirai, ma dubito che tu abbia abbastanza sensibilità.

 
07/10/2010 - Gli zii non sono orchi. (claudia mazzola)

Ripensando a tutti i miei zii a cui vogio bene sono certa che anche Sara ne voleva al suo. Quel pover'uomo senza speranza è diventato un bruto, ora bisognoso di misericordia. Oggi la B.V Maria del Rosario ha una piccola nuova amica in cielo ed un cuore umano arido da offrire al suo Figlio.