BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GENOVA/ Ritrovato il cadavere dell’operaio disperso alla foce del Chiaravagna, a Sestri Ponente

 E’ stato ritrovato il cadavere di Paolo Marchini, l’operaio disperso in seguito all’esondazione del Chiaravagnam, a Sestri Ponente

voltri-alluvioneR400.jpg (Foto)

E’ stato ritrovato il cadavere di Paolo Marchini, l’operaio disperso in seguito all’esondazione del Chiaravagna, a Sestri Ponente


E’ stata rinvenuta la salma di una delle vittime della devastante alluvione che ha colpito Genova e il ponente ligure lunedì, e che ha provocato l’esondazione di fiumi, l’allagamenti di interi quartieri, danni e la paralisi del traffico cittadino. I militari della Guardia costiera hanno ritrovato nel tatto di mare situato di fronte alla la foce del torrente Chiaravagna, nella delegazione genovese di Sestri Ponente, il cadavere di un uomo.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO