BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MARONI/ Indagato dalla procura di Milano il ministro degli interni: finanziamento illecito

Pubblicazione:

maroni_R400.jpg



MARONI INDAGATO FINANZIAMENTO PARTITI –
I 60mila euro versati al politico? “Essendo un legale e un amico e un esperto di situazioni del pubblico, Maroni mi aveva dato un supporto nel capire quali potevano essere le disposizioni di legge sulla gestione delle strade, dell'energia, di tutto quello che è lineare, perché io possa avere misure di tipo volumetrico che sono gli immobili o lineari che sono le strade, i fili, i tubi. Quindi mi ha fatto una consulenza vera e propria regolarmente fatturatagli a fronte di sue fatture con bonifici bancari come professionista”.

Boselli spiega di aver preferito l’amico a una azienda specializzata per risparmiare dei soldi. In questo modo avrebbe speso molto di meno. Maroni adesso dovrà deporre al processo in corso il prossimo 15 ottobre. Il suo avvocato ha dichiarato: “Non ha mai violato la legge sul finanziamento ai partiti. La vicenda riguarda la sua attività professionale di avvocato in un periodo in cui non aveva incarichi di Governo. I compensi per l'attività professionale svolta dall'avvocato Maroni sono sempre stati regolarmente fatturati e dichiarati. Per il medesimo periodo l'avvocato Maroni ha subìto una verifica fiscale sulla propria attività professionale che ne ha definitivamente accertato la regolarità e correttezza”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.